Twitter è importante per le piccole imprese?

di Alessio Marrari

“Non riesco a capire Twitter” è la prima cosa che gli imprenditori a cui spiego i piani di web-marketing mi riferiscono. La seconda obiezione riguarda la pertinenza con il prodotto, “per ciò che faccio io Twitter non serve”, molti incalzano.

La prima risposta che fornisco è legata al successo che io stesso riscontro su questo social network che è, ad oggi, è la principale fonte di ingressi sul sito internet della mia attività. Il 90% delle visualizzazioni che mi arrivano giornalmente, provengono proprio dal mio account Twitter su cui interagisco costantemente con tutti i seguaci e divulgo le novità relative a ciò che interessa la mia attività. Ciò deve avvenire con costante impegno, non possiamo pensare ad un account creato per proliferare automaticamente. Ancora non esiste nulla di tutto ciò.

E’ il mezzo più potente che le piccole imprese devono utilizzare per svariate ragioni:

Twitter è immediato rispetto ad altre piattaforme social, è più facile trovare informazioni sui gruppi, usando la sezione inerente a qualsiasi tipo di ricerca. Gli hashtags permettono di ottenere subito i risultati e le conversazioni, per forma e linguaggio, arrivano subito al “dunque”, dimezzando così i tempi morti e le scomode ed odiate attese;

Non c’è bisogno di seguirsi per poter comunicare pubblicamente e ciò è possibile verso tutti i membri e da tutti in entrata a menocchè, qualcuno non abbia moderato la privacy del proprio account. Solitamente tra liberi professionisti ed imprenditori ciò non avviene mai, in quanto l’interesse è proprio quello di interagire tra attività;

Da smart-phone si può cercare per “argomenti” e, la quantità di informazioni, è milioni di volte più completa rispetto a Facebook, oltretutto se il proprio hashtag entra nelle tendenze è l’inizio del successo vero. Twitter premia l’intuizione;

C’è una regola non scritta che prevede che, se segui qualcuno, nella maggior parte dei casi lui ricambierà quindi, se chi decidi di premiare tu risulta un valore professionale, ai suoi follower appare questa reciprocità e molti di loro diverranno tuoi seguaci, ecco che si amplia e si consolida un network;

Twitter Analytics ti permetterà di capire quali tuoi tweet stanno funzionando e quali invece no, facendoti capire dove e come dovrai migliorare. 

Grazie a questi fattori è importante che le piccole aziende si rendano conto che Twitter è ancora uno strumento utile per la visibilità, la ricerca e la promozione. Devi solo farlo nel modo giusto, se si hanno problemi ed i risultati non arrivano,  lo si sta semplicemente facendo male.

Non lasciatevi sfuggire le quotidiane opportunità che Twitter vi offre. pensate solo ad un vostro importante progetto o prodotto, twittato con l’hashtag giusto, a quanti milioni di utenti può arrivare con un semplice click.

In definitiva è al momento l’unico social su cui imprimere tutti gli sforzi importanti del vostro social media marketing.

Be Sociable, Share!